Skip to main content

Alltech37+ analizza nuove ed emergenti micotossine

I risultati dei test di Alltech 37+ forniscono un quadro realistico della contaminazione da micotossine negli ingredienti di mangimi o unifeed. 

Oltre 50 micotossine sono ora testate dai laboratori Alltech37+

Nuove ed emergenti micotossine possono ora essere analizzate dal Laboratorio Alltech 37+. In totale, cinque nuove micotossine sono state aggiunte al pannello di prova, portando il numero totale di micotossine rilevabili a 54. Queste nuove aggiunte aumentano ulteriormente la comprensione dell'insorgenza di micotossine e il potenziale rischio per le prestazioni animali.

 

Le micotossine emergenti si riferiscono alle micotossine che non sono né regolarmente analizzate né regolamentate dal punto di lavoro legislativo. Tuttavia, la ricerca ha mostrato maggiori prove della loro crescente incidenza e della potenziale tossicità per gli animali. Le micotossine emergenti analizzate in Alltech 37+ includono beauvericina; moniliformina, enniatine A, A1, B e B1; phomopsin A e alternariolo. L'acido fusarico è presente anche in questa categoria di micotossine emergenti.

 

"Le analisi di Alltech37+ sono alla base del programma Alltech Mycotoxin Management", ha spiegato Nick Adams, Direttore gloale, Mycotoxin Management, Alltech. "Ora testiamo 54 micotossine. Con questa nuova capacità analitica, Alltech può comprendere meglio in che modo i mangimi contaminati potrebbero influire sulle prestazioni e sulla salute degli animali."

 

A causa delle loro proprietà tossiche, le micotossine sono una preoccupazione per allevatori e produttori, in quanto possono influire sulla qualità dei mangimi, sulla salute e sulle prestazioni degli animali. Leader mondiale nella gestione delle micotossine, i risultati dei test Alltech37+ hanno fornito un quadro realistico della contaminazione da micotossine negli ingredienti dei mangimi o nell’unifeed, accelerando il processo di diagnosi e suggerendo un’efficace bonifica e un’efficace piano di controllo.

 

"Da quando abbiamo aggiunto queste micotossine alle nostre competenze analitiche, abbiamo visto un'alta frequenza di campioni con questi contaminanti", ha spiegato il Dr. Patrick Ward, responsabile del laboratorio in Irlanda, Alltech. "Testando più campioni, accumuliamo più dati, rafforzando la nostra conoscenza su queste micotossine."

 

Nei laboratori Alltech 37+ a Lexington, Kentucky, e a Dunboyne, Irlanda, sono stati analizzati oltre 30.000 campioni, ciascuno alla ricerca di 54 micotossine negli alimenti per animali.

 

Per ulteriori informazioni sulla gestione della micotossina, visita knowmycotoxins.com.