Skip to main content

OPTIGEN®

Optigen® è una fonte non proteica di azoto (NPN) per i ruminanti. Concentra la frazione di azoto della dieta creando spazio per la sostanza secca per più fibre ed energia. Dopo essere stato immesso sul mercato soltanto qualche anno fa, Optigen è diventato la soluzione per i problemi di alimentazione e ambientali.

Riformulazioni con Optigen possono essere utilizzate per fornire:

  • Azoto disponibile per batteri che digeriscono le fibre nel tempo
  • Carboidrati fermentabili per sostenere una più alta produzione di latte
  • Sintesi proteica microbica risultante da una funzione ruminante più efficiente
  • Fibra efficace per favorire la salute dei ruminanti
  • Controllo sull’incremento di calore alimentare durante il periodo estivo

È una tecnologia che consente di riformulare una dieta più adatta per i ruminanti, che si traduce in:

  • Proteine microbiche
  • Digestione delle fibre
  • Efficienza nell’assimilazione dell’azoto da parte dei ruminanti

Questa tecnologia aiuta a fornire una disponibilità sostenuta di ammoniaca nell’ambiente dei ruminanti, garantendo quindi ai batteri dei ruminanti continuo accesso a questa fonte essenziale di cibo.

Inoltre, lavora al fine di creare un ambiente per:

  • Ottimizzazione del metabolismo ruminale di azoto
  • Sincronizzazione dei nutrienti
  • Efficienza microbica

Optigen:

  • È una fonte superiore di azoto non proteico per l’alimentazione dei ruminanti
  • È una fonte di azoto non proteico
  • È un ingrediente innovativo che aiuta i nutrizionisti a migliorare le diete dei ruminanti
  • Il sistema di controllo di qualità alla base di Optigen garantisce un prodotto coerente da lotto a lotto e tracciabilità dall’inizio alla fine.
  • Supporta la sintesi microbica e di conseguenza la salute dei ruminanti e la fermentazione
  • È un’opportunità per formulare ingredienti per i mangimi più economici e abbassare il costo delle razioni
  • Sostiene il rilascio di azoto non proteico
  • Percentuale di rilascio dell’azoto simile a quella della farina di soia
  • Ingrediente unico per i ruminanti
  • Lavora per ottimizzare il metabolismo ruminale di azoto, la sincronizzazione dei nutrienti e l’efficienza microbica.
  • È stato studiato per garantire una fonte sicura e concentrata di attività proteica degradabile a livello ruminale delle popolazioni di batteri ruminali.