Skip to main content

Alltech® IFM

Perchè scegliere Alltech® In Vitro Fermentation Model?

Alltech® In Vitro Fermentation Model (IFM) è uno strumento di supporto per i nutrizionisti al fine di valutare e risolvere i problemi relativi alle razioni per massimizzare l’efficacia del mangime e ridurne i costi sempre in crescita.

I nutrizionisti si basano sui modelli nutrizionali e sulle caratteristiche chimiche del mangime per formulare le diete, tuttavia, queste informazioni sono statiche e non forniscono una valutazione completa della disponibilità dei nutrienti.

Alltech IFM è uno strumento di diagnostica dinamico che misura la digestione del mangime nel rumine in tempo reale.

Ciò ci permette di ottenere una visione completa della digestione del mangime invece che uno spaccato riferito ad un singolo momento.

Che cos’è Alltech IFM?

Alltech IFM simula la fermentazione ruminale per valutare la disponibilità energetica e proteica dei mangimi. Questa tecnica si basa sulla misurazione della produzione di gas dalla digestione microbica che rappresenta la digestione in tempo reale. Siccome misuriamo costantemente la produzione di gas, siamo in grado di separare il contributo energetico degli ingredienti dei mangimi in base al ritmo digestivo. Possiamo descrivere quanti e in quale misura i carboidrati provenienti da fonti rapidamente degradanti (i.e. amidi e zuccheri) e fonti lentamente degradanti (i.e. fibre) contribuiscono al bilanciamento della razione. Misuriamo inoltre la massa microbica per indicare la disponibilità proteica e il bilanciamento proteico-energetico della razione. L’analisi Alltech IFM include anche la chimica umida di base per fornire un quadro completo del campione di mangime.

Come funziona?

I campioni di mangime vengono incubati utilizzando fluido ruminale e un sistema tampone per replicare la fermentazione ruminale naturale nell’animale. Con il progredire della digestione, volumi di gas da fermentazione, come il metano e il biossido di carbonio, vengono costantemente monitorati utilizzando un sistema automatico.

  • Alltech IFM misura la produzione di gas, considerando tutti i nutrienti fermentati (solubili e insolubili). Tutta la produzione di gas viene separata in carboidrati a fermentazione rapida e lenta, utilizzando equazioni matematiche.
  • Le stime del tasso di degrado delle diverse frazioni di carboidrati fornisce ulteriori informazioni relativamente al valore nutritivo del mangime.
  • La misurazione della fermentazione dei sottoprodotti include:
  1. Rendimento della biomassa microbica (i.e. fonte di proteine metabolizzabili dall’animale).
  2. Profilo dell’acido grasso volatile (i.e. fonte di energia per l’animale)
  3. Produzione totale di gas
  4. Digeribilità della materia secca in vitro.

Applicazioni di Alltech IFM

  • Strumento nutrizionale per ottimizzare la funzione ruminale, la disponibilità di amido ruminale, della digestione delle fibre nel rumine e l’equilibrio proteico.
  • Test singoli forniscono referenze più accurate e complete per ottimizzare il mangime in un periodo di tempo relativamente breve e a basso costo.
  • Identificazione e risoluzione di potenziali problemi e sviluppo di strategie supplementari per ottimizzare l’efficacia e la redditività del mangime, personalizzati in base ai programmi di alimentazione del cliente.
  • Le stime della produzione di gas contribuiscono ad identificare razioni miste complesse che sono meno efficienti e che producono un gas eccessivo per unità di sostanza secca digerita. Ingrediente e composizione chimica sono valutati in combinazione con le dimensioni del pool di gas per identificare le fonti di potenziali problemi.